Nuova normativa cookie GDPR 2022

Cambia ancora una volta il regolamento europeo per l’utilizzo dei cookie di tutti i siti web noto come GDPR.
Adeguarsi al GDPR è un obbligo europeo per la tutela della privacy. Si tratta di nuove linee guida rilasciate dall’unione Europea per la regolamentazione riguardo l’utilizzo di cookie di tracciamento.

Cosa sono i cookie? – GDPR 2022

Tutti i siti web utilizzano cookie, che si distinguono in cookie di primo e secondo livello. I cookie sono “briciole” di dati dei singoli utenti memorizzati dal sito che viene visualizzato e vengono utilizzati per migliorare la navigazione, per avere dati statistici precisi e per creare campagne pubblicitarie. I cookie vengono creati da un server e inviati automaticamente sul tuo browser in modo da tracciare le tue azioni.

Cosa è il GDPR?

Il GDPR di cui tanto si parla è il “Regolamento generale sulla protezione dei dati”  tramite il quale la Commissione europea si propone come obiettivo quello di rafforzare la protezione dei dati personali dei cittadini dell’Unione europea che navigano sul web.
Dal 2016 l’UE si è impegnata a raggiungere questo scopo e ad oggi sta continuando a rafforzare questo sistema di regolamentazione che tutti i siti web e i loro gestori e proprietari devono rispettare.

Entro quando adeguare il sito web alla nuova normativa per i cookie GDPR 2022?

La scadenza per rispettare le linee guida è fissato per il 10 Gennaio 2022. Se ti serve una mano continua a leggere o contatta la nostra assistenza!

In cosa consiste l’adeguamento alla nuova normativa GDPR 2022?

Diventa obbligo la richiesta di esplicito consenso per l’utilizzo dei cookie di primo e terzo livello. Adeguare banner e informativa in maniera precisa e di facile lettura.
Non basta più quindi limitarsi ad aggiungere un “banner cookie” sul tuo sito web con un banale tasto “accetta”, bensì dovremo rispettare delle regole più stringenti e vincolanti!

Sanzioni sulle violazioni del nuovo GDPR 2022

Le multe in caso di mancato adeguamento possono arrivare fino a 20 milioni di euro e fino al 4 per cento del fatturato dell’azienda proprietaria del sito web preso in causa.
In Italia a effettuare le verifiche sono la Guardia di Finanza e l’Autorità Garante per la privacy.

Se non sai da dove iniziare, non ti preoccupare.
Il nostro team di assistenza è pronto a rispondere alle tue domande e rendere il tuo sito conforme alla nuova normativa!

Serve aiuto?

i nostri numeri

Esperienza e professionalità

+ 0
Progetti completati
% 0
Clienti soddisfatti
% 0
Smartworking
0
Ore di musica su spotify

Possiamo aiutarti?

Hai domande o serve supporto tecnico? Vuoi creare un Sito Web? Hai la necessità di avere qualcuno che possa gestire e supportare le tue attività online?

ZeroDigital creazione siti web professionali